Home » Articoli » I servizi di compilazione:preparazione e presentazione d’informativa finanziaria

I servizi di compilazione:preparazione e presentazione d’informativa finanziaria

L’articolo contiene informazioni di massima sui servizi di compilazione - “Compilation Engagement”

La Direzione aziendale richiede a volte ad un revisore legale dei conti la preparazione e la presentazione di determinate informative di carattere finanziario. L’incarico è affidato al revisore legale dei conti, alla società di revisione legale in quanto soggetto esperto in materia contabile.

Nella terminologia anglosassone questi servizi sono definiti “Compilation Engagement” – la responsabilità del revisore legale dei conti è disciplinata dallo Isrs 4410, emesso dall’Internatio­nal Audit and Assurance Standards Board (Iaasb) dell’Ifac. Non è previsto che il revisore esprima un giudizio sui dati finanziari elaborati e, quindi, non è richiesta alcuna tipologia di “assurance”. Al termine del lavoro il revisore predisporrà una relazione sul lavoro svolto (c.d. “Compilation report”).

Gli incarichi di compilazione, possono consistere, a titolo esemplificativo nelle seguenti richieste:

-          Predisposizione e presentazione d’informazioni finanziarie prospettiche;

-          Predisposizione di bilanci secondo specifici principi contabili;

-          Predisposizione di bilanci redatti con scopi specifici.

Siccome su tali informative il revisore contabile non esprime un giudizio ne fornisce alcuna forma di “assurance” va da se che la direzione manterrà la completa responsabilità dei dati forniti per la predisposizione dei report e dei bilanci presentati.

Il revisore legale è tenuto, comunque, ad agire professionalmente e, quindi, a fornire al management della società tutte le indicazioni opportune e necessarie affinché siano raggiungi gli obiettivi informativi prefissati. Il revisore darà quindi assistenza alla direzione in modo che l’informativa richiesta sia quanto più adeguata agli scopi che questa si prefigge ed ai destinatari.

Pur non esprimendo un giudizio (opinion) il revisore, infatti, qualora nell’esecuzione dell’incarico noti errori, stime errate, incomplete o non adeguate deve segnalare la situazione e chiedere/proporre adeguate modifiche. Per esempio qualora l’informativa fosse predisposta nell’ipotesi di continuità aziendale ed il revisore ritenesse la stessa compromessa dovrà richiedere e pretendere adeguate modifiche ed adattamenti, recedendo, qualora le richieste non fossero adeguatamente soddisfatte, dall’incarico.

Pur non esprimendo un giudizio l’informativa finanziaria è, comunque, presentata da un revisore legale dei conti, da una società di revisione legale e, quindi, deve essere predisposta con professionalità e non deve essere fuorviante e men che meno errata. 

Tutti i dettagli dell’incarico professionale dovranno essere contenuti nella lettera d’incarico che assume un valore fondamentale al fine di rendere noto preventivamente cosa è richiesto al revisore legale, quali responsabilità sono a lui attribuibili nonché i tempi d’esecuzione della prestazione. Spesso i servizi di compilazioni sono richiesti per soddisfare esigenze informative di terze parti – in tal caso è bene che la lettera d’incarico sia condivisa anche con i futuri destinatari dell’informativa finanziaria (per esempio un potenziale acquirente, una controparte contrattuale, etc.).

Al termine delle attività il revisore renderà una relazione di compilazione in cui indicherà i responsabili dell’informativa, le finalità perseguite. La relazione di compilazione accompagnerà così l’informativa finanziaria resa.

Questi incarichi hanno una notevole utilità perché permettono l’elaborazione di particolari informative utilizzando le competenze tecniche del revisore legale dei conti che pur non esprimendo un opinion e pur non dando alcuna assurance – garantisce, con la professionalità gli è propria e che è tenuto sempre a perseguire, la qualità dell’elaborato.

Questi incarichi sono a volte svolti perché contrattualmente previsti come obblighi d’informazione qualificata a favore di una o di tutte le parti contraenti - per questo motivo, generalmente, il report e la relazione di compilazione hanno una circolazione limitata (riservata alla sola direzione, oppure alle parti contrattuali o terzi interessati).

Dott. Roberto Tomasi

Audit Partner – R.p.&T. Srl

Società di revisione legale dei conti